Quando si entra nell'argomento della dieta vegana, degli sportivi vegan e degli integratori certificati Vegan Society è opportuno fare chiarezza su alcuni aspetti determinanti per lo sviluppo e la commercializzazione di un integratore.

Per seguire una dieta vegan è necessario escludere a priori tutti i cibi provenienti dal mondo animale (carne, pesce, uova, formaggi etc), quindi se una persona in salute segue una dieta vegan senza particolari esigenze nutrizionali, quindi senza dover ricorrere all'integrazione alimentare, nel caso degli sportivi è opportuno prendere in considerazione l'utilizzo di integratori per lo sport specifici e certificati vegan.

Innanzitutto gli integratori per vegani sono integratori di origine vegetale, minerale o di sintesi batterica che presentano delle caratteristiche nutrizionali idonee per tutti gli sportivi, anche vegani tuttavia il processo produttivo e la certificazione di prodotto e processo determina l'idoneità del prodotto per chi segue una dieta vegan.

Indice dei contenuti:
1. Integratori per vegani: chi li certifica?
- 1.1 -  Integratori per vegani, necessari per sopperire le carenze nutritive
-- 1.1.1 - Vitamina B 12
-- 1.1.1 - Vitamina D
2. Integratori certificati Vegan per gli atleti vegani
- 2.1 Integratori vegan da assumere prima di un allenamento Pre-Wod
- 2.2 Integratori vegan da assumere durante l'allenamento Intra-Wod
- 2.3 Integratori vegan da assumere a fine allenamento Post-Wod
 

1. Integratori per vegani: chi li certifica?

Gli integratori per vegani GJAV sono rigorosamente certificati Vegan Society, rispondono in maniera molto precisa all'iter di certificazione per ottenere lo status di integratori per vegani in quanto i prodotti sono formulati con aminoacidi di origine vegetale ottenuti tramite la fermentazione batterica di soia, mais o melassa di canna da zucchero, sali minerali di origine naturale e vitamine del gruppo B da processo fermentazione batterica.

 

 

Semplificando la Vegan Society di Londra, la prima a promuovere i valori e l'etica Vegan nel mondo, di prende in carico l'iter della certificazione degli integratori per Vegani, entrando nel merito delle caratteristiche produttive delle materie prime e del processo di lavorazione utilizzato per produrre e confezionare gli integratori GJAV.

Non a caso la certificazione con la Vegan Society è un iter lungo, dettagliato, preciso che coinvolge la tutti i produttori della filiera delle materie prime e che richiede la massima trasparenza su tutta la filiera produttiva.

È necessario ribadire che occorre avere un grande rispetto per chi porta vanti una scelta etica e per tanto un azienda seria ha l'onore di dover valorizzare questo aspetto grazie alla trasparenza.

Purtroppo da qualche anno a questa parte, dopo il successo commerciale degli integratori per vegani a marchio GJAV, il mercato ha osservato l'arrivo di una marea di cosiddetti “integratori vegan” grazie all'abuso grafico di loghi, frasi o indicazioni apportate sui prodotti, dietro cui si cela il silenzio più totale. 

È molto facile trarre in inganno un consumatore proponendo prezzi bassi senza ricorrere alle certificazioni, certamente onerose ma anche necessarie per offrire una garanzia al consumatore. Siamo certi che i clienti di GJAV abbiamo compreso pienamente il valore della certificazione Vegan Society che accompagna tutta la nostra linea di integratori per vegani. 

 

Likeprotein! Gjav
LIKEPROTEIN! Integratore per sportivi con amminoacidi essenziali e sali alcalini.

La scelta di produrre integratori per lo sport con la certificazione del 100% Made in Italy è un passaggio ulteriore al fine di garantire la massima trasparenza in tutto il processo produttivo, purtroppo la normativa Comunitaria permette ancora di produrre integratori al di fuori della penisola per poi applicare un etichetta con un codice a barre “italiano”, senza permettere di indagare a fondo sullo stabilimento produttivo di origine e quindi senza certezze sulla provenienza delle materie prime.

I vegani cosi come i vegetariani sono sportivi in salute che utilizzano e assumono gli stessi integratori alimentari che si rivolgono anche a chi segue una dieta onnivora, tuttavia l'atleta vegano necessità per etica della garanzia di origine del prodotto.

Ci sono anche integratori nutraceutici o salutistici necessari per colmare alcune carenze nutrizionali che si possono verificare nella dieta di un atleta vegano. È importante notare che esiste e di diffonde una consapevolezza maggiore in merito all'assunzione di integratori sicuri e molti atleti, pur non seguendo una dieta vegan, cercano ed assumono un integratore certificato.

Vediamo di seguito le categorie di integratori per vegani:

  1. Integratori per vegani, necessari per sopperire le carenze nutritive;
  2. Integratori certificati Vegan per gli atleti vegani.

 

1.1 - Integratori per vegani, necessari per sopperire le carenze nutritive

Tralasciando le discussioni in merito al fatto se la dieta vegan sia salutare o meno, se sia sostenibile o meno, se sia naturale o meno è opportuno soffermare l'attenzione su alcune informazioni che mettono in evidenza una maggiore probabilità di sviluppare una carenza nutritiva in abbinamento ad un determinato regime alimentare.

Scopri il servizio Esperto Risponde >>

1.1.1 - Vitamina B 12

La vitamina B12 o Cobalamina è un micronutriente essenziale, ossia deve essere introdotto con la dieta in quanto il nostro organismo non è in grado di produrlo. Tra gli alimenti particolarmente ricchi di vitamina B12 ci sono tutta una serie di alimenti di origine animale:

  • pesce;
  • carne;
  • latticini;
  • frattaglie;
  • formaggi;
  • uova.

La vitamina B12 è un nutriente fondamentale per la funzionalità del sistema nervoso, per la produzione di globuli rossi ed è coinvolta nella sintesi del materiale cellulare. Purtroppo questa vitamina è praticamente assente negli alimenti di origine vegetale e per tanto risulta evidente che chi segue una dieta vegan possa sviluppare una carenza di questo principio attivo. Tra i sintomi tiptici della carenza di questa sostanza ci sono:

  • debolezza;
  • formicolio;
  • anemia;
  • intorpidimento;
  • stanchezza cornica.

La dose giornaliera raccomandata è di 4-7 microgrammi al giorno. Eventuali carenze possono essere coperte da integratori per vegani formulati con l'impiego della Vitamina B 12. Per questa ragione tutti gli integratori GJAV sono formulati con una miscela di vitamine del gruppo B e in particolare con la presenza della vitamina B12, la quale è necessariamente utile per il corretto assorbimento muscolare degli aminoacidi e la sintesi di nuove proteine.

guida integratori per migliorare performance nel crossfit Scarica GRATIS la guida sui migliori integratori per il CrossFit

1.1.2 - Vitamina D

La vitamina D, contribuisce al normale assorbimento/utilizzo del calcio e del fosforo e gioca un ruolo importante nel mantenimento della salute delle ossa. La vitamina D è coinvolta anche i n molti processi ormonali e di funzioni biologiche cosi vitali per il nostro organismo da essere definita “para-ormone”.

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un micro nutriente che si trova negli alimenti di origine animale (pesce grasso, burro, latte, formaggio) che si deposita nelle ossa e nell'organismo grazie agli effetti dell'esposizione ai raggi solari.

L'esposizione ai raggi solari, per coloro che vivono in determinate zone del pianeta è di per se sufficiente a garantire un buon livello plasmatico di questa sostanza, tuttavia nelle zone più fredde e in casi specifici ne aumenta il fabbisogno. Una carenza di questa sostanza può essere colmata grazie all'integrazione specifica.

Nel caso in cui un atleta vegano si trovi in condizione di carenza Vitamina D, grazie al consiglio di un medico, può assumere integratori specifici. 
 

2. Integratori certificati Vegan per gli atleti vegani

In tutte le discipline sportive ci troviamo di fronte alla richiesta di un supporto nutrizionale per sopperire alla fatica, agevolare il recupero e per stimolare i processi di crescita.

I migliori integratori per sportivi vegan si caratterizzano per il timing di assunzione:

  • Pre WOD,
  • Intra WOD
  • Post WOD.

2.1 - Integratori vegan da assumere prima di un allenamento Pre-Wod

Spesso i ritmi della vita moderna sono massacranti, tuttavia come ogni atleta anche quello vegano cerca di ottimizzare la propria routine di allenamento nel tentativo di ottenere il massimo da ogni workout.

Prima di ogni allenamento è determinante assumere gli integratori appropriati per ottenere un miglioramento della performance, per aumentare la produttività del lavoro e recuperare velocemente le energie, sia a livello fisico che psicologico.

Quali sono quindi i migliori integratori vegan da assumere prima di un allenamento?

•    Creatina (azione pro-energetica, produzione di ATP);
•    Arginina (vasodilatazione, stimolazione dell'ossido Nitrico);
•    Beta Alanina (azione tampone sull'acido lattico);
•    Aminoacidi ramificati (azione anti catabolica e pro-energetica);
•    Carnitina (azione pro energetica, lipolitica) (Approfondimento ➡ A cosa serve la carnitina)

 

Ad esempio 45 minuti prima di un allenamento di forza (CrossFit, body building) può essere indicato assumere una porzione di Preworkout! che contiene:

  • 4,65 g di creatina citrato;
  • 3,5 di arginina;
  • 1,5 g di beta alanina;
  • sali minerali citrati e bicarbonati (pH alcalin);
  • vitamine del gruppo B (B1,B3, B6 e B12).

In alternativa 45 minuti prima di un allenamento di resistenza (corsa, cardio, nuoto, CrossFit) può essere indicato assumere una porzione (4 compresse) di Stamina! che contiene:

  • 1 g di carnitina;
  • 1 g di tirosina;
  • 160 mg di Guaranà titolato al 50% in alcaloidi (teobromina, teofillina e caffeina);
  • sali minerali citrati e bicarbonati (pH alcalin);
  • vitamine del gruppo B (B1, B6 e B12).
     

2.2 - Integratori vegan da assumere durante l'allenamento Intra-Wod

Assumere integratori durante il workout è una questione abbastanza controversa. Da una parte molti tecnici sostengono che non sia necessario integrare durante una seduta se prima dell'allenamento si sia fatto un pasto o spuntino proteico, mentre può essere utile considerare un integrazione di supporto nel caso in cui ci si allena a digiuno, oppure in condizioni di dispendio calorico elevato.

Da un punto di vista generale anche per un vegano ha senso un integrazione specifica con sali minerali alcalinizzanti da assumere con o senza carboidrati durante workout di resistenza o comunque di lunga durata; può essere utile assumere un integratore in polvere o in compresse a base di aminoacidi a catena ramificata, con l'aggiunta di vitamina B6 e B12, per ridurre il catabolismo muscolare e il danno ossidativo causato da un consumo energetico molto elevato.

Quali sono quindi i migliori integratori vegan da assumere durante un allenamento?

  • Aminoacidi ramificati (azione anti catabolica e pro-energetica);
  • Sali minerali alcalinizzanti (idratazione, azione anticatabolica);
  • Carboidrati a rilascio graduale (malto destrine, isomaltulosio).

Ad esempio una porzione di Workout! diluita con 500 cc di acqua, da assumere durante un allenamento di forza (Weight lifting, CrossFit, body building), contiene:

  • 5 g di aminoacidi a catena ramificata;
  • sali minerali citrati e bicarbonati (pH alcalin);
  • vitamine del gruppo B (B1, B6 e B12).

In alternativa è possibile assumere una porzione di Procompetition! diluita con 500 cc di acqua, da assumere durante un allenamento di resistenza (corsa, cardio, nuoto, CrossFit) a bassa intensità oppure nel caso di un allenamento molto lungo, come nella corsa a piedi su strada, boxe, MMA è possibile combinare entrambi i prodotti (Workout! e Procompetition!) nella stessa borraccia per ottenere una soluzione salina ipotonica con l'aggiunta dei BCAA. In questo caso la nostra integrazione per vegani apporta:

  • 5 g di aminoacidi a catena ramificata;
  • 11,7 g di maltodestrine;
  • 3 g di isomaltulosio;
  • sali minerali citrati e bicarbonati (pH alcalin);
  • vitamine del gruppo B (B1, B6 e B12).

2.3 - Integratori vegan da assumere a fine allenamento Post-Wod

Nell'immediato post allenamento si determina una situazione fisiologica detta finestra anabolica, grazie alla quale l'organismo, i muscoli e le cellule sono molto sensibili all'assorbimento dei nutrienti e dei principi attivi presenti negli integratori alimentari ma anche dei macronutrienti (proteine e carboidrati in primis).

 

 

Un atleta vegano può ricorrere ad una strategia nutrizionale al fine di ottimizzare il recupero e la sintesi proteica nell'immediato post workout. Di seguito vediamo quali sono i migliori integratori vegan da assumere dopo un allenamento:

  • Aminoacidi essenziali (azione anabolica, ricostruzione muscolare);
  • Glutammina (azione anti catabolica, detossificazione dell'urea);
  • Sali minerali alcalinizzanti (idratazione, azione anticatabolica);
  • Proteine vegetali (azione anabolica, ricostruzione muscolare).

Ad esempio una porzione di Postworkout! diluita con 500 cc di acqua, da assumere dopo un allenamento di forza (Weightlifting, Crossfit, body building), contiene:

  • 5 g di aminoacidi essenziali;
  • 3 g di glutammina;
  • 1 g di ornitina OKG;
  • sali minerali citrati e bicarbonati (pH alcalin);
  • vitamine del gruppo B (B1, B6 e B12).

In alternativa se l'obiettivo è quello di massimizzare lo stimolo e la crescita muscolare è possibile assumere una porzione di Unbroken! diluita con 400 cc di acqua, che contiene:

  • 22 g di malto destrine;
  • 15 g di proteine vegetali (Veganmyosin!);
  • 5 g di aminoacidi a catena ramificata;
  • sali minerali citrati e bicarbonati (pH alcalin);
  • vitamine del gruppo B (B1, B6 e B12).

Iscriviti per ricevere subito un regalo by GJAV!

 

LEGGI ANCHE:
La dieta Vegan e il CrossFit
Integratori certificati da Vegan Society