Integratori alimentari naturali

Gli integratori alimentari si distinguono tuttavia non solo per la forma, ma soprattutto per gli ingredienti presenti in essi. Si distinguono pertanto gli integratori alimentari naturali, ovvero quei supplementi ottenuti dalla trasformazione di erbe o alimenti integrali.

Proprietà funzionali degli integratori naturali

Gli integratori naturali, presentano un elevato contenuto di vitamine. La presenza di questi elementi nell’organismo è molto importante, tuttavia spesso si presentano delle carenze notevoli di queste ultime. Il corpo tende in maniera naturale ad assorbire in maniera più semplice le sostanze contenute in alimenti integrali ed esattamente allo stesso modo è possibile trarre dei buoni quantitativi di elementi nutritivi dagli integratori. Il consumo di integratori alimentari permette di colmare alcune lacune conseguenti ad una dieta povera; ciononostante non è possibile risolvere tutti i problemi alimentari dovuti ad un dieta povera di nutrienti essenziali, mediante il solo consumo di integratori.

Integratori naturali più utilizzati

Integratori con tè verde

Il tè verde è un integratore alimentare composto da erbe e caffeina. Grazie a questa sua composizione, il tè verde rappresenta uno stimolante efficace per la perdita di peso. Esso agisce per di più nella riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue ed è inoltre un noto stimolatore dell’attenzione.Integratori naturali a base di tè verde sono stati negli ultimi tempi utilizzati per trattamenti del cancro, diabete e malattie cardiache. Questo potente ingrediente naturale contiene tra le altre cose la vitamina K, la quale riduce però l’efficacia di alcuni anticoagulanti.

Integratori con Banaba

Immagine rimossa.

La banaba in foglia è una pianta spesso aggiunta negli integratori naturali che promettono una riduzione sicura del peso corporeo. La sua azione è tale da ridurre la percentuale di glucosio nel sangue e di diminuire, inoltre, il livello di appetito portando in definitiva ad una riduzione del consumo calorico. Relativamente all’efficacia di questa sostanza sono ancora attivi molti studi che mirano a provarne i benefici in termini di perdita di peso.

Integratori Guaranà

Gli integratori Guaranà sono molto famosi tra i supplementi naturali. La loro funzione è quella di ridurre la sensazione di appetito. Elemento alla base di questi composti è, per appunto, il guaranà che è un elemento naturale in cui è presente il principio attivo della caffeina e che per tale ragione rappresenta uno stimolante del sistema nervoso. Un consumo eccessivo di integratori a base di guaranà può causare nervosismo ed irritabilità. Stessi effetti si presentano nel caso in cui si faccia un uso intenso e prolungato di supplementi naturali ricchi di tè verde. È stato stimato che il consumo di 500-1000 mg di guaranà corrisponde approssimativamente al consumo di un paio di tazze da caffè.

Integratori naturali per il controllo del peso

integratori alimentari integratori per sportivi functional trianingTra le possibili e numerose opzioni offerte sul mercato è bene tuttavia dedicare molta attenzione alla scelta del prodotto, dal momento che spesso i supplementi venduti contengono sostanze chimiche non menzionate nella stessa lista degli ingredienti. Queste possono essere causa di disturbi di salute e reazioni avverse. Al fine di effettuare una scelta sicura e beneficiare quindi, solamente dei buoni effetti degli integratori naturali, è bene chiedere consiglio ad un esperto prima di avviare il trattamento.

Integratori naturali che godono di capacità positive per la perdita di peso, sono quelli arricchiti con olio di cartamo. È stato dimostrato che l’assunzione di un supplemento di cartamo al giorno per un periodo di tempo pari a 16 settimane permette di ridurre il peso corporeo gradualmente. La dose da consumare quotidianamente corrisponde ad un paio di cucchiaini al massimo. I risultati ottenuti permettono di osservare in definitiva una minore presenza di grasso addominale nonché di un ridotto tessuto muscolare. Allo stesso tempo, il consumo di integratori a base di olio di cartamo presentano benefici come: riduzione dello zucchero nel sangue, aumento del colesterolo buono e un miglioramento della sensibilità all’insulina.

Assunzione e dosaggio degli integratori naturali

Le erbe sono comuni ingredienti di integratori naturali grazie alle loro potenti capacità. Si possono trarre da esse proprietà curativa, ma allo stesso tempo è bene fare attenzione nel consumo di supplementi ed in particolare alle dosi ed alla loro frequenza di assunzione al fine di non incorrere nel rischio di insorgenza di effetti collaterali gravi e duraturi. La scelta di integratori naturali, nello specifico a base di erbe, varia tra supplementi sotto forma di capsule, estratti, compresse e persino buste di tè secche. Chiaramente ognuno di questi è caratterizzato da una diversa particolarità in base alla quale varia la modalità di assunzione.

integratori alimentari naturali
Integratori alimentari naturali

Alcune controindicazioni degli integratori naturali

Disturbi gastrointestinali sono sintomi che spesso si verificano nel caso di assunzione di integratori a base di erbe che mirano alla riduzione del peso. La ragione di questo negativo effetto è legata al fatto che tali erbe bloccano l’assorbimento del grasso. Sintomi collaterali possono includere nello specifico: nausea, flatulenza in eccesso, diarrea e generale disagio intestinale. L’insorgenza di effetti di questo genere si verifica ad ogni modo inseguito ad un consumo scorretto di supplementi naturali. Si raccomanda di consultare un medico prima di iniziare ad assumere integratori alimentari naturali. Nel caso in cui si presenti una situazione tale da richiedere l’assunzione di supplementi è bene che si ottenga il parere di un esperto al fine di scegliere un integratore ricco in particolar modo delle sostanze richieste dal corpo. Alcuni integratori seppur naturali, possono non essere prescritti ad alcune persone. Esistono erbe che provocano reazioni negative se assunti in concomitanza a determinati farmaci. Donne in gravidanza o in allattamento non dovrebbero assumere integratori naturali a base di erbe essendo questi ultimi poco sicuri per la salute del feto o del bambino.

Effetti collaterali degli integratori alimentari naturali

Un apporto superiore ai livelli richiesti dall’organismo quotidianamente può portare a conseguenze dannose per la salute. Assumere un livello eccessivo di vitamine e sostanze nutritive attraverso la sola dieta è davvero difficile, tuttavia tale limite può essere senza alcun dubbio superato nel caso in cui si faccia un consumo scorretto di supplementi naturali. Eccessi di vitamina E portano a reazioni quali una riduzione dello spessore del sangue, che rappresenta un serio problema nel caso in cui si debba affrontare un intervento chirurgico. Assunzioni di elevate quantità di vitamina B6 attraverso supplementi naturali può portare a problemi che interessano i nervi. Il consumo superiore ai livelli raccomandati, di vitamina C, invece, può provocare sintomi come nausea e diarrea.

Considerazione finale sugli integratori naturali

Nel caso in cui non si ottenga una corretta integrazione di vitamine attraverso la propria dieta, è bene scegliere di assumere un supplemento alimentare che permetta in maniera del tutto naturale di aumentare tali livelli insufficienti. Si raccomanda ad ogni modo di fare uso di questi supplementi solo nel caso in cui sia effettivamente necessario. Gli stessi integratori non devono contenere una porzione di vitamine e sostanze nutritive tali da soddisfare completamente l’apporto giornaliero raccomandato.

Avvertenze:www.gjav.com non valuta ne garantisce l’accuratezza dei contenuti presenti che sono  che sono da ritenersi solo a scopo informativo e non sostituiscono il parere di uno medico o di uno specialista.